Privacy Policy

COMITATO TERRITORIALE TRIESTE - GORIZIA

Allenamenti: l'esortazione del Presidente

In un periodo che continua a rimanere delicato e incerto sotto diversi punti di vista, il Presidente del nostro Comitato, Paolo Manià, ha inviato venerdì una lettera a tutte le Società riguardo lo svolgimento degli allenamenti.
 
Lettera che riportiamo qui, integralmente.
 
___

Egregi Presidenti,

 in questo lungo periodo di difficoltà che tutti noi stiamo vivendo, sento, anche a nome del Comitato Territoriale che presiedo, la necessità di comunicarVi ed esprimerVi quanto segue. Innanzitutto va a Voi il mio più sincero ringraziamento per quanto state facendo, essendo più che certo che il nostro sport stia continuando a mantenere la puntuale osservanza delle indicazioni ricevute dalle Autorità preposte.

L’hashtag diventato famoso per la nostra disciplina (#ilmiosportèdifferente) mi è sempre arrivato come motivo di orgoglio e monito e voglio fortemente che continui a esserlo. Ci sono, comunque, dei fatti da considerare. A seguito dell’ultimo DPCM, il CONI ha recepito le indicazioni della nostra Federazione (Regolamento Gare, Art.1) consentendo, quindi, il prosieguo delle attività dei Campionati di Categoria, in quanto considerati di interesse nazionale. Per fugare ogni eventuale dubbio sul fronte allenamenti, ci siamo rivolti alla Federazione centrale e ci è stato risposto ufficialmente che la FIPAV (a qualsiasi livello) non ha giurisdizione riguardo lo svolgimento degli stessi e che le uniche autorità eventualmente deputate a prendere provvedimenti in merito restano quelle governative, regionali e locali. Al tempo stesso la situazione emergenziale, che nella nostra Regione sta subendo una preoccupante recrudescenza, ha portato a dei ragionamenti cautelativi su più fronti e sia il Presidente del CONI FVG, on. Giorgio Brandolin, sia il Presidente FIPAV della nostra Regione, dr. Alessandro Michelli, hanno esortato a non proseguire le attività di allenamento. Oltre a ciò, l’ultima Ordinanza Regionale (n. 41, dd. 12/11/2020), ha vietato anche lo svolgimento delle lezioni di Educazione Fisica a livello scolastico. Tutto ciò considerato e pur non potendo vietare lo svolgimento degli allenamenti, riteniamo di esortare tutte le Società nostre affiliate a prender coscienza della situazione straordinaria che stiamo vivendo invitandole ad interrompere le attività in palestra fino a nuove indicazioni.

Il nostro intento è di preservare l’attività sportiva, non certo soffocarla: proprio per questo riteniamo che una pausa, in questo momento, sia il modo migliore per perseguire i nostri scopi, che hanno in fondamento non solo la pratica agonistica e la socializzazione, ma anche la tutela della salute propria e altrui. Assieme abbiamo fatto tanto. Sono certo che assieme possiamo e potremo fare ancora di più e ancor meglio. La famiglia della pallavolo è la nostra, di tutti noi. Stringiamoci in concerto, e dimostriamo chi siamo!

Un cordiale saluto

Paolo Manià 

___

 

#RiparTiAmoPallavolo #NoiAgiamo #AndiamoAvanti

FIPAV -Comitato Territoriale Trieste-Gorizia

©2020 FIPAV Comitato Territoriale Trieste Gorizia - Foto di sfondo di Roberto Carsi